IL PROF INKAPACIOVICH e il mistero della pietra filosofale

Tu sei qui

Spettacolo di illusionismo teatrale.

Un’ eccentrico professore dell’est, un misterioso artefatto dai poteri incredibili. Mirabolanti esperimenti ai limiti del soprannaturale, strane creature, macchine del tempo! Alla ricerca di una pietra, capace di donare l’eterna giovinezza a chi la possiede, la Pietra Filosofale! Sembra la trama di un vecchio film ma è soltanto la storia del professore più strampalato che abbiate mai visto. Il professor Inkapaciovich, con le sue assurde teorie ed i suoi imprevedibili esperimenti, cercherà di realizzare la più grande scoperta scientifica del nostro tempo! Dovendo rispondere uno dei misteri più grandi dell’uomo: ci serve davvero ciò che desideriamo?

La prima produzione di illusionismo della Combriccola dei Lillipuziani, per la prima volta con la regia firmata dai Disguido, che vi farà entrare nel mondo dell’illusione esilarante, della gaia scienza, dello spasso “Scientifico”.

Uno spettacolo per tutti gli scienziati, grandi e piccini, pronti a sbalordirsi di risate.

Scheda Tecnica
Produzione: 
Combriccola dei Lillipuziani
Con: 
Matteo Giorgetti e Emanuele Tumolo
Regia: 
DISGUIDO. Guido Marini, Isabella Raponi Zanivan
Costumi: 
Colomba Ferraris
Audio/Luci: 
Alessandro Paolini
Numero Attori: 
2 (+1 tecnico)
Durata spettacolo: 
70 minuti
Tempo Montaggio: 
120 Minuti
Tempo Smontaggio: 
90 Minuti
Spazio scenico: 
E' preferibile eseguire lo spettacolo in ambienti teatrali, possibilmente con quadratura nera e quinte.
Discipline utilizzate: 
Illusionismo, teatro di prosa
Esigenze tecniche: 
- Possibilità di arrivare in prossimità dello spazio scenico con il mezzo per carico e scarico materiali. - Stanza camerino per potersi cambiare, truccare e lasciare effetti personali. - Presa di corrente: almeno 220 V in prossimità del luogo di rappresentazione. - Viene richiesto impianto di amplificazione, o eventualmente su richiesta la compagnia può fornire il proprio. - L’impianto luci dovrà essere a carico dell’organizzazione.